Antropologia

sono antifemminista

Sono ANTIFEMMINISTA! … Ti spiego il perché

Sono Antifemminista perché il femminismo moderno è una distorsione ideologica del femminismo del passato. Sono Antifemminista perché le problematiche di genere maschile passano in secondo piano rispetto a quelle femminili. Sono antifemminista perché sono stanco

Leggi Tutto
Cherry Picking bias cognitivo

Cherry Picking e Femminismo

Breve premessa. La complessità cerebrale di un essere vivente determina la variabilità intellettuale tra gli individui della stessa specie. Maggiore sarà la complessità, maggiore sarà la variabilità. Se prendo due dadi avrò determinate combinazioni. Ma

Leggi Tutto
La bellezza è soggettiva o oggettiva? due corpi a confronto: uno maschile ed uno femminile

La BELLEZZA è soggettiva o oggettiva?

“La bellezza è negli occhi di chi guarda”; “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”; “la bellezza è ovunque”. Tutte frasi che fanno pensare che la “bellezza” è soggettiva

Leggi Tutto
Essere Uomo Saggio

COSA SIAMO? TRA CORPO, MENTE ED ANIMA.

Fare mente locale sulle condizioni del nostro essere risulta una delle più ardue sfide per la nostra mente.E’ naturale, per cui, chiederci cosa siamo e perché conduciamo la nostra vita secondo determinati schemi. Cercando di

Leggi Tutto

L’imprevedibilità Del Futuro di David Hume

È nella nostra natura dedurre che le regolarità osservate come valide in passato continueranno ad esserlo anche in futuro.

Dobbiamo però considerare una certa dose di imprevedibilità. Eventi che non si sono mai verificati prima d’ora possono coglierci impreparati.

Leggi Tutto

Etica: esistono principi universali?

Catapultati in una dimensione che affonda le radici in congetture a noi ignote, siamo legati a circostanze e fattori che vanno aldilà della nostra barriera conoscitiva e sui quali non possiamo avere alcuna influenza. Sulla

Leggi Tutto
Tribù Yamana

Vita nelle tribù: la superiorità del mondo magico

La cultura,costruisce il legame tra l’uomo e il mondo in cui vive; legame che non deve mai venire meno, poiché se decade il rapporto tra l’uomo e il suo mondo si ha la cosiddetta “crisi della presenza”: un’esperienza di profonda angoscia.
Perdere la presenza significa ritornare ad uno stato di natura; il mondo naturale è un mondo non colto, non storico e dunque non umano. Il compito dell’uomo quindi quello di agire trasformando gli impulsi naturali in valori culturali.

Leggi Tutto
Essere uomo non è semplice, è sangue e guerra

La giustizia secondo il concetto di Tsedek

Tseh-Dek significa correttezza, giustizia, equità, dirittura morale; è un tipo di giustizia che risponde immediatamente ai bisogni umani e rappresenta la garanzia contro ogni forma di assolutismo giuridico. L’esortazione che vuole fare è quella di tenere un comportamento che sia etico in ogni campo, che sia quello della famiglia, degli affari, delle relazioni sociali, in campo politico e, chiaramente, in quello giuridico.

Leggi Tutto