GIGACHAD: Perché è diventato un’icona nella manosphere?

gigachad
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pocket

Chi è il CHAD?

non esistono concetti come meritocrazia e uguaglianza in natura. Nascono umani geneticamente molto più prestanti e belli rispetto ad altri.

Il Chad è questo, un esemplare di uomo dotato per natura di un fisico prestante, possente, e predisposto per essere ulteriormente migliorato dagli allenamenti. Si posiziona al vertice del mercato sessuale e può avere un gran numero di donne a sua disposizione, spesso con uno sforzo relativamente minimo.

chad
Alexander Ludwing, l’attore che ha interpretato Bijorn Ironside nella serie Vikings, è il classico prototipo del chad

Il Gigachad: il più chad tra i chad

L’artista Krista Sudmalis ha creato l’uomo perfetto, che incarna la virilità nella sua massima forma di espressione: massa e definizione muscolare mostruose, volto granitico scolpito nella roccia, rapporto spalle-punto vita perfetto e plasticità nei movimenti; un titano di mascolinità, in grado, allo stesso tempo, di essere grosso, agile e slanciato, padrone dello spazio e dei movimenti.

gigachad
berlin.1969

Lui è Gigachad, nome che gli è stato affibbiato dagli utenti, a partire da un vecchio thread su reddit del 2017, che hanno elevato questo uomo a semidio, meme e simbolo. Il più chad tra i chad, Il più uomo tra gli uomini. Un 100 di overall in ogni sua caratteristica.

Gigachad può tutto, gigachad può fregarsene di ogni cosa, perché non deve confrontarsi con nessuno, perché se messo in ogni scala di confronto con qualsiasi uomo non può perdere: ne esce sempre vincitore. Ed per questo che non sembra curarsene delle dimostrazioni, lui è ciò che è, senza dover dar prova del proprio potere. Gigachad si manifesta nella sua inquietante perfezione. È un dio moderno, nato nell’epoca post mortem delle divinità religiose.

Gigachad è diventato ora un concetto, un simbolo, un talismano, un qualcosa che va oltre, difficile da afferrare per chi non si connette con la realtà maschile odierna. Sotto le sue foto Instagram potrete vedere con i vostri occhi i commenti ironici, volutamente iperbolici e adoranti, che venerano la sua figura possente e inarrivabile.

Perché il gigachad è diventato virale?

Ma perché esiste questo fenomeno? Perché questa figura suscita simpatia nella manosphere? La risposta è che in un mondo occidentale che svilisce, depotenzia, umilia, castra, deride la figura dell’uomo – soprattutto dell’uomo bianco – ecco che appare gigachad: tutto ciò che fa più terrore al pensiero comune moderno. Un uomo elevato al quadrato, una testosteronica figura talmente perfetta da rasentare il grottesco — e proprio per questo, ancora più amata. Se ci fosse una rivolta maschile a tutte queste ideologie che lo calpestano, sicuramente il gigachad lo troveremmo su qualche bandiera con il suo mascellone possente e il suo sorriso, che ricorda un po’ “l’antico” meme *Yao Ming*

Anche lui sembra dire: non mi frega un ca**o.

gigachad meme

Gigachad VS Femzilla

Siccome lui rappresenta l’uomo per eccellenza – colui che nella sua irreale perfezione rappresenta tutti gli uomini della terra – il suo sorriso sembra rivolto a tutti coloro che attaccano l’uomo nelle sue fondamenta. perché gigachad con le sue gambe – solide come pilastri di cemento – può impiantarsi a terra e riuscire a non smuoversi contro gli attacchi incessanti dei mostri ideologici.

Il femminismo moderno ha assunto delle forme mostruose, evolvendosi in un enorme kaiju che cerca di demolire strutture come la mascolinità, il nucleo familiare, travisando quegli ideali che al principio rivendicavano soltanto uguaglianza. Al giorno d’oggi sarebbe più appropriato parlare di parità di genere o di usare un neologismo come “paritarismo”, ma la realtà è che il termine femminismo va preservato, perché fa comodo, perché pone l’attenzione sempre sul mondo femminile. L’uomo bianco è diventato il capro espiatorio di tutti i mali del mondo; per cui ci troviamo a pagare per le colpe dei nostri antenati morti. Sembra quasi che dobbiamo portare il peccato originale di essere nati uomini, e fare ammenda continuamente per questo. Se un uomo viene discriminato in quanto tale, la colpa è del patriarcato; di conseguenza, in questo modo, si riesce concettualmente a spostare la colpa sempre sugli uomini.

Molti uomini ci sono cascati e sono stati assoggettati della retorica distorta della ipermorale femminista.

Gigachad sconfigge fem-zilla, e lo fa con il sorriso, senza dare spiegazioni, senza lasciarsi immischiare nelle discussioni ideologiche. È immune al raggio atomico di ca**ate di fem-zilla.

Ascolta Il Podcast su SPOTIFY

Segui Essere Uomo su Spotify
condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pocket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui Essere uomo su Instagram

Entra a far parte del gruppo telegram al maschile